loading

Pruners, not cutters: new professionals of an antique olive-culture art

Luogo : Macerata, italy, Europe
Socio-economic dynamics and global markets Socio-economic dynamics and global markets
Budget totale: € 0,00 | Periodo: Da gennaio 2003 A

Sintesi

Obiettivo:recuperare l’arte della potatura per creare occupazione, migliorare la gestione degli oliveti, diminuire i problemi fitosanitari e l’impatto ambientale, aumentare la sicurezza alimentare.

Beneficiari:
Aziende agricole (possono reperire professionisti della potatura), Disoccupati e categorie socialmente svantaggiate (possono imparare a potare e avere opportunità di lavoro), Ditte per attrezzature per la potatura (possono migliorare ricerca e vendite in funzione delle esigenze degli operatori), Consumatori/turisti (dispongono di prodotti salubri e paesaggi curati).
Risultati:
Maggior richiesta di potatori professionisti per l’olivo; Maggiore occupazione; Miglior gestione degli oliveti; Aumento della produttività; Diminuzione di impatto ambientale e di interventi fitosanitari; Recupero di paesaggio locale e agro-ecosistema; Semplificazione dell’operazione di potatura; Minori costi di intervento; Esecuzione delle operazioni da terra; Miglioramento della sicurezza degli operatori.

Partnership

AGENZIA SERVIZI SETTORE AGROALIMENTARE MARCHE - Italia

Candidato guida

Realizzazione di studi e ricerche in collaborazione con Università ed istituti di ricerca nel settore agronomico (cerealicoltura, orticoltura, olivicoltura, viticoltura, frutticoltura, colture industriali) con particolare attenzione al settore biologico e basso impatto ambientale. Offre servizi nell’ambito della certificazione e tracciabilità, delle analisi chimiche e sensoriali dei prodotti agroalimentari, della forestazione e dell’agrometeorologia. Provvede inoltre alla applicazione sul territorio regionale delle normative in materia fitosanitaria.

New Business Media - Italia

Partner dell'iniziativa

New Business Media Srl è una società del Gruppo Tecniche Nuove di Milano attiva nell’editoria di settore nei seguenti ambiti: agricoltura e agroalimentare, Ambiente, Building design, horeca e ospitalità, ICT, retail. New Business Media è editore dei prodotti a marchio Edagricole, marchio storico, leader nell’informazione in agricoltura, tra cui un settimanale (Terra e Vita), un quindicinale (L’informatore Zootecnico), mensili che coprono i bisogni informativi dei professionisti del settore attivi nelle differenti filiere (orticoltura, frutticoltura, olivicoltura, vitivinicoltura e altro), oltre che un portale web (Agricoltura24) e attività di formazione.

University of Studies of Perugia - Italia

Partner dell'iniziativa

Formazione e ricerca nel settore agroalimentare

Marche Region – Agriculture and Environment Department - Italia

Partner dell'iniziativa

Al Servizio Ambiente e Agricoltura della Regione Marche sono attribuite specifiche funzioni e competenze nel settore agro-ambientale-alimentare relativamente a competitività e sviluppo dell’impresa agricola, valorizzazione del sistema agroalimentare, qualità e sicurezza dei prodotti alimentari, certificazione e tracciabilità delle produzioni (Marchio qualità QM,Si.tra Sistema Informativo Tracciabilità), agricoltura biologica ed integrata nonché tutela del territorio,biodiversità, diversificazione e multifunzionalità delle imprese agricole.Il Servizio Ambiente e Agricoltura è responsabile della programmazione in materia di sviluppo rurale e della coerenza programmatica delle politiche di settore.Nella persona del dirigente del Servizio è individuata l’Autorità di Gestione del Programma di Sviluppo Rurale, che è responsabile dell’efficace, efficiente e corretta gestione del Programma. Siti internet:www.agri.marche.it; http://psr2.agri.marche.it/; http://agricoltura.regione.marche.it/

Agricultural Research Council of Italy - Italia

Partner dell'iniziativa

Il CRA-OLI si occupa dell’intera filiera olivicolo-olearia, dalla coltivazione alla produzione di olio, olive da mensa e sottoprodotti, compresa l'attività di sicurezza alimentare, con attività prevalenti nei settori di produzione di materie prime, delle tecnologie di trasformazione, della qualità, della rintracciabilità, del miglioramento genetico, della fisiologia, della biologia e dei sistemi di difesa. Il Centro dispone di competenze scientifiche interdisciplinari ed ha notevoli esperienze nel campo dell’innovazione tecnologica scientifica. Infatti, esso è sempre stato all'avanguardia nell'adozione di tecniche colturali, di propagazione, di difesa, di biologia, di elaiotecnica ed analitiche innovative in campo olivicolo-oleario.

Potatori, non tagliatori: nuovi professionisti di un’antica arte in olivicoltura L’Agenzia Servizi Settore Agro-Alimentare Marche (ASSAM) ha per prima ideato una selezione per professionisti della potatura per valorizzare il lavoro di potatore in funzione delle nuove esigenze sociali, economiche, ambientali e qualitative dell’olivicoltura. 12 anni fa è nato il Campionato nazionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico, che ha portato all’istituzione di un elenco nazionale di operatori abilitati a potare l’olivo, i cui iscritti sono stati formati e hanno superato specifiche verifiche.L’idea è nata dalla carenza di professionalità nel settore e dall’abbandono degli oliveti. L’obiettivo è recuperare l’arte della potatura per creare occupazione, migliorare la gestione degli oliveti, diminuire i problemi fitosanitari e l’impatto ambientale, aumentare la sicurezza alimentare.Le attività sono rivolte in particolare a disoccupati, giovani, donne e categorie socialmente svantaggiate

L’idea, nata come semplice e sana competizione, ha portato innovazioni quali un recupero della professione del potatore, un continuo aggiornamento delle tecniche di potatura in funzione delle nuove esigenze di riduzione dei costi di gestione degli oliveti ed aumento della produttività, rispetto dell’ambiente e della salubrità del prodotto finale.
Altra innovazione è stata la costituzione di un “Elenco di operatori abilitati alla potatura dell’olivo”, tenuto dall’ASSAM e pubblicato sul sito www.assam.marche.it/progetti3/olivicoltura/elenco-operatori-abilitati-alla-potatura-dell-olivo, al servizio delle aziende olivicole che necessitano di professionalità nel settore. Ciò ha creato nuove opportunità di lavoro per giovani, donne, disoccupati e categorie socialmente svantaggiate.
A questo si aggiunge la sensibilizzazione degli sponsor nella ricerca di attrezzature agevolatrici per la potatura, che riducano i tempi ed i costi dell’operazione nel rispetto della sicurezza del lavoratore.

Foto di gruppo dei partecipanti al Campionato nazionale di potatura dell’ol Foto di gruppo dei partecipanti al Campionato nazionale di potatura dell’olivo, 2011, Sadergna
Giovane potatore durante un momento della premiazione Giovane potatore durante un momento della premiazione
Potatrice professionista durante la gara Potatrice professionista durante la gara

In Italia il mancato riconoscimento delle professionalità in agricoltura, la riduzione della retribuzione degli operatori di settore, la conseguente ricerca di una occupazione più remunerativa in ambito urbano e l’abbandono delle campagne da parte della popolazione attiva rurale, l’aumento di disoccupazione giovanile sono fenomeni crescenti nella società moderna.
Gli operai specializzati in agricoltura, quali i potatori, perdono la loro importanza sociale, dando luogo ad improvvisazioni da parte di figure non professionali.
Anche nel settore olivicolo si sta assistendo a questi fenomeni che portano ad una mancata o scorretta gestione degli oliveti, ad un aumento di problematiche fitosanitarie, con conseguente maggior impatto ambientale e minore sicurezza alimentare.
L’iniziativa dell’ASSAM si propone di restituire dignità alla figura del potatore, garantendo maggiore professionalità, sicurezza sul lavoro e adeguata remunerazione.

Giovane concorrente al campionato nazionale di potatura dell’olivo Giovane concorrente al campionato nazionale di potatura dell’olivo
Nuovi metodi di potatura Nuovi metodi di potatura nel rispetto della sicurezza e dell’economicità delle operazioni
Potatore sull'albero Potatore sull'albero

Maggiore richiesta di potatori professionisti per l’olivo
Maggior opportunità di occupazione nel settore dell’olivicoltura grazie all’istituzione ed aggiornamento annuale dell’Elenco degli operatori abilitati alla potatura dell’olivo
Possibilità di reintegrazione in ambito lavorativo di categorie socialmente svantaggiate
Migliore gestione degli oliveti con conseguente aumento della produttività, grazie ad interventi annuali di potatura nel rispetto della fisiologia dell’olivo
Diminuzione dell’impatto ambientale per la creazione di un microclima luminoso ed arieggiato all’interno della chioma con conseguente minore suscettibilità ai parassiti e minori interventi fitosanitari
Recupero e rivisitazione delle forme di potatura tradizionali, nel rispetto del paesaggio locale e dell’agro-ecosistema
Semplificazione della potatura e riduzione dei costi
Esecuzione delle operazioni da terra con attrezzature dotate di prolunghe e miglioramento delle condizioni di sicurezza degli operatori

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Elenco degli operatori abilitati alla potatura dell’olivo Elenco degli operatori abilitati alla potatura dell’olivo

Di seguito si riportano i beneficiari, i bisogni e le risposte:
- Aziende agricole necessitavano di potatori professionisti per aumentare la produttività e ridurre i costi di produzione, salvaguardando qualità dell’olio ed ora hanno la possibilità di reperire potatori già formati attraverso corsi professionali e valutati attraverso selezioni regionali e nazionali
- Disoccupati, giovani, donne e categorie socialmente svantaggiate necessitavano di trovare nuove opportunità di lavoro ed ora hanno modo di apprendere l’antica arte della potatura rivisitata in chiave moderna e di inserirsi in un contesto lavorativo in crescita
- Ditte che producono e vendono attrezzature per la potatura dell’olivo possono migliorare la ricerca e le vendite in funzione delle esigenze degli operatori
- Consumatori finali e turisti hanno a disposizione un prodotto salubre e un paesaggio curato

Momenti di esercitazioni pratiche di potatura in azienda durante un cors Momenti di esercitazioni pratiche di potatura in azienda durante un corso di formazione
Primo classificato al campionato di potatura edizione 2012 con i premi offe Primo classificato al campionato di potatura edizione 2012 con i premi offerti dalla ditta Pellenc
Un momento di formazione durante un corso professionale di potatura, pro Un momento di formazione durante un corso professionale di potatura, prof. G. Pannelli

Responsabile Campionato: B. Alfei
Segreteria organizzativa: D. Di Sebastiano
Comitato scientifico: G. Pannelli, B. Alfei, A. Ricci
Comitato di Coordinamento: Prof. F. Famiani
Inoltre collaborano:
- Centro di Ricerca per l’olivicoltura e l’industria olearia - CRA oli (supporto scientifico)
- New Business Media (divulgazione sulle riviste specializzate Olivo&Olio, Terra e Vita e reperimento premi campionato nazionale)
- Regione Marche e Associazioni olivicole marchigiane
- Enti, istituzioni ed associazioni di regioni che a rotazione ospitano il campionato nazionale
- Sponsor privati (ditte per le attrezzature per la potatura)
- Casa di Reclusione di Ancona ‘Barcaglione’ (formazione per la potatura ai detenuti)
Aziende agricole (ospitalità per le selezioni regionali e nazionali e la parte pratica dei corsi di formazione)

Foto di gruppo del comitato di coordinamento Foto di gruppo del comitato di coordinamento
Organigramma risorse umane Unità di Gestione del Campionato - ASSAM
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Pagina promozionale e programma del campionato con i relativi premi Pagina promozionale e programma del campionato con i relativi premi

È difficile reperire oliveti per la formazione e la competizione a causa dei timori dei proprietari relativi a danni alle piante e per la necessità di lavorare su piante uniformi per età, dimensioni e varietà. Con un’attiva partecipazione alla potatura, i proprietari hanno notato come gli allievi ed i concorrenti siano seguiti dai formatori e richiamati in caso di errori.
Il lavoro di potatura è considerato da uomini perché richiede forza per l’esecuzione dei tagli e di salire sulle piante. L’uso di attrezzature agevolatrici ha semplificato le operazioni, riducendo l’impiego di forza e lavorando da terra, dando un ruolo alle donne professioniste della potatura.
Per i corsi di formazione in agricoltura sociale, l’impossibilità dei detenuti di svolgere attività all’esterno della casa di reclusione è stata ovviata con l’impianto di un oliveto all’interno, consentendo attività formative in loco.
Il problema della visibilità dell’evento è risolto con social network e siti internet.

Potatrice professionista Potatrice professionista durante il concorso regionale Marche 2014
Potatrice professionista durante il concorso regionale Marche Potatrice professionista durante il concorso regionale Marche

Operazioni attente di potatura di riforma e produzione consentono recupero della funzionalità di oliveti tradizionali e salvaguardia del paesaggio e della biodiversità olivicola. Infatti le varietà autoctone presentano maggiore adattabilità al territorio e minore sensibilità alle avversità climatiche e parassitarie a vantaggio di un minor impatto ambientale.
Una potatura annuale razionale:
 favorisce una chioma illuminata e arieggiata
 riduce gli interventi fitosanitari
 facilita la raccolta, diminuendo i tempi e i consumi energetici
 aumentando la fotosintesi, determina più produzione e quindi rallenta il processo di maturazione dei frutti, consentendo la raccolta nel periodo ottimale e favorendo l’esaltazione della qualità e tipicità dell’olio con una migliore composizione chimico-organolettica.
Inoltre il processo di estrazione richiede minor consumo energetico, per l’utilizzo di temperature contenute al fine di salvaguardare tipicità e qualità del’olio.

Interventi di potatura di riforma con attrezzature agevolatrici Interventi di potatura di riforma con attrezzature agevolatrici
Raccolta delle olive al giusto grado di maturazione Raccolta delle olive al giusto grado di maturazione

- L’esperienza si è ripetuta 12 anni e si ipotizza nel futuro una prosecuzione delle attività di formazione e selezione, con un continuo aggiornamento dei formatori e degli operatori.
- L’elenco degli operatori abilitati alla potatura dell’olivo viene annualmente aggiornato con l’inserimento di nuove professionalità.
- Il campionato nazionale di potatura è organizzato dall’ASSAM-Marche e ospitato a rotazione da diverse regioni olivicole italiane, garantendo il coinvolgimento di enti ed istituzioni ogni volta diversi.
- Le preselezioni per la gara nazionale di potatura vengono realizzate annualmente a livello regionale con l’ausilio del comitato di coordinamento, secondo un unico regolamento.
- Anche i corsi di formazione sono tenuti seguendo uno standard che ne garantisce l’uniformità.
Quanto sopra elencato sottolinea la sostenibilità, trasferibilità, duplicabilità e replicabilità dell’evento. 

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Regolamento della gara nazionale e regionale Regolamento della gara nazionale e regionale
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Regolamento tecnico del comitato di coordinamento Regolamento tecnico del comitato di coordinamento

Il campionato nazionale di potatura, le selezioni regionali e le attività di formazione collegate sono promosse attraverso:
- pubblicazione di manifesti e brochure
- creazione di una pagina Facebook dedicata www.facebook.com/pages/forbici-doro/577316379025408?ref=hl
- campagna stampa
- promozione degli eventi attraverso i siti www.assam.marche.it e www.olimonovarietali.it
- divulgazione degli eventi attraverso riviste specializzate del gruppo New Business Media
- pubblicazione dell’elenco nazionale degli operatori abilitati alla potatura dell’olivo (www.assam.marche.it/progetti3/olivicoltura/elenco-operatori-abilitati-alla-potatura-dell-olivo)

Realizzazione:CD Forbici d’oro-10 anni della nostra storia, edito da ASSAM, 2012

1. Link al sito www.assam.marche.it/progetti3/olivicoltura/elenco-operatori-abilitati-alla-potatura-dell-olivo 2. Link alla pagina FB www.facebook.com/pages/forbici-doro/577316379025408?ref=hl

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Locandina programma dell’edizione decennale del campionato di potatura d Locandina programma dell’edizione decennale del campionato di potatura dell’olivo