loading

Annual ideation, organization and promotion of “Monovarietal Olive oil show”, unique at national and international level

Luogo : Macerata, italy, Europe
Food consumption patterns: diet, environment, society, economy and health Food consumption patterns: diet, environment, society, economy and health
Budget totale: € 90.000,00 | Periodo: Da gennaio 2004 A

Sintesi

Obiettivo:
Evidenziare il ruolo fondamentale delle varietà autoctone nella tipicità degli oli EVO di eccellenza, valorizzandone il legame con il territorio e la loro funzione salutistica.
Beneficiari:
- Olivicoltori e frantoiani: si aprono a nuovi mercati di nicchia spuntando prezzi superiori
- Associazioni di categoria: utilizzano con maggiore consapevolezza i fondi comunitari per il miglioramento della qualità dell’olio di oliva
- Consumatori finali, chef e ristoratori: possono acquistare oli in circuiti diversi dalla grande distribuzione, capire meglio le funzioni salutistiche dell’olio monovarietale e migliorare l’utilizzo in cucina
- Buyer e commercianti: possono contattare i produttori e seguire nuove strategie di mercato
Risultati:
Garantire oli fortemente caratterizzati che valorizzano la produzione italiana estremamente variegata in confronto ad altri paesi produttori, con un ulteriore elemento di recupero della biodiversità nel rispetto dell’agroecosistema e dell’ambiente.

Partnership

AGENZIA SERVIZI SETTORE AGROALIMENTARE MARCHE - Italia

Candidato guida

Realizzazione di studi e ricerche in collaborazione con Università ed istituti di ricerca nel settore agronomico (cerealicoltura, orticoltura, olivicoltura, viticoltura, frutticoltura, colture industriali) con particolare attenzione al settore biologico e basso impatto ambientale. Offre servizi nell’ambito della certificazione e tracciabilità, delle analisi chimiche e sensoriali dei prodotti agroalimentari, della forestazione e dell’agrometeorologia. Provvede inoltre alla applicazione sul territorio regionale delle normative in materia fitosanitaria.

Research Centre for olive and olive oil industry - Italia

Partner dell'iniziativa

Il CRA-OLI si occupa dell’intera filiera olivicolo-olearia, dalla coltivazione alla produzione di olio, olive da mensa e sottoprodotti, compresa l'attività di sicurezza alimentare, con attività prevalenti nei settori di produzione di materie prime, delle tecnologie di trasformazione, della qualità, della rintracciabilità, del miglioramento genetico, della fisiologia, della biologia e dei sistemi di difesa. Il Centro dispone di competenze scientifiche interdisciplinari ed ha notevoli esperienze nel campo dell’innovazione tecnologica scientifica. Infatti, esso è sempre stato all'avanguardia nell'adozione di tecniche colturali, di propagazione, di difesa, di biologia, di elaiotecnica ed analitiche innovative in campo olivicolo-oleario.

New Business Media - Italia

Partner dell'iniziativa

New Business Media Srl è una società del Gruppo Tecniche Nuove di Milano attiva nell’editoria di settore nei seguenti ambiti: agricoltura e agroalimentare, Ambiente, Building design, horeca e ospitalità, ICT, retail. New Business Media è editore dei prodotti a marchio Edagricole, marchio storico, leader nell’informazione in agricoltura, tra cui un settimanale (Terra e Vita), un quindicinale (L’informatore Zootecnico), mensili che coprono i bisogni informativi dei professionisti del settore attivi nelle differenti filiere (orticoltura, frutticoltura, olivicoltura, vitivinicoltura e altro), oltre che un portale web (Agricoltura24) e attività di formazione.

Institute of Biometeorology - CNR - Italia

Partner dell'iniziativa

Definizione di strategie e sviluppo di tecnologie e soluzioni operative che contribuiscano alla resilienza ed alla sostenibilità dei sistemi territoriali e produttivi rispetto alle emergenze globali che interessano le risorse agroalimentari e no-food, il clima e la meteorologia

1 territorio, 1 varietà, 1 olio ...un abbinamento gastronomico nella dieta mediterranea Ideazione, organizzazione e promozione annuale della “Rassegna degli oli monovarietali” unica a livello nazionale ed internazionale. L’Agenzia Servizi Settore Agro-Alimentare Marche (ASSAM) è stata la prima ad evidenziare il ruolo fondamentale delle varietà autoctone nella tipicità degli oli extravergini di oliva (EVO) di eccellenza. La rassegna è diventata un appuntamento annuale e da 11 anni ha evidenziato a produttori e consumatori le differenze tra gli oli EVO monovarietali, promovendone le peculiarità a livello analitico e sensoriale e creando un nuovo mercato di nicchia. La rassegna ha favorito la costituzione di una banca dati di oli EVO monovarietali (unica al mondo) che viene aggiornata annualmente ed è consultabile sul sito www.olimonovarietali.it gestito in collaborazione con L’Istituto di BioMetereologia – Centro Nazionale di Ricerca (IBIMET-CNR) di Bologna.

L’innovazione tecnica/culturale/commerciale è valorizzazione di 154 varietà e creazione di una banca dati descrittiva di circa 2300 oli monovarietali in commercio. Gli oli, con voto superiore a 7 al panel test, sono stati caratterizzati chimicamente (acidi grassi, polifenoli) e organoletticamente, suddividendoli in 6 tipologie sensoriali.
Poi è stato possibile:
- verificare potenzialità qualitative dei genotipi nel territorio, sensibilizzando i produttori a raccolta differenziata e individuazione di parametri agronomici/tecnologici ottimali per esprimere tali peculiarità nel rispetto dell’ambiente
- stimolare i produttori a differenziare l’offerta con oli monovarietali da affiancare alla produzione standard, creando un prodotto di nicchia in funzione delle esigenze del consumatore attento, con conseguente valore aggiunto
- formare degustatori sulle peculiarità organolettiche e sensibilizzare chef e consumatori su utilizzo in gastronomia ed effetto salutistico degli oli monovarietali

Abbinamento gastronomico con oli monovarietali Prove di abbinamento gastronomico con oli monovarietali
Catalogo nazionale oli monovarietali 2014 Catalogo nazionale oli monovarietali 2014, edito da Edagricole-New Business Media
Chef che ha preparato i piatti con oli monovarietali Uno degli chef che hanno partecipato all'evento "Rassegna nazionale di oli monovarietali"

Negli ultimi anni in Italia si è assistito ad una tendenza alla globalizzazione dell’olivicoltura in funzione della riduzione dei costi di coltivazione mediante l’utilizzo di varietà “internazionali” con produzione di oli EVO di qualità generica.
Anche i consumatori sono stati disorientati dal mercato sempre più confuso ed hanno indirizzato gli acquisti verso oli EVO generici.
La rassegna ha voluto riportare l’attenzione sulle varietà autoctone, valorizzandone il legame con il territorio e la loro funzione salutistica. Ciò ha consentito di garantire oli fortemente caratterizzati che valorizzano la produzione italiana estremamente variegata in confronto ad altri paesi produttori, con un ulteriore elemento di recupero della biodiversità.
Le aziende hanno potuto esplorare nuovi mercati di nicchia, spuntando prezzi superiori. Ciò ha restituito competitività al settore olivicolo/oleario ultimamente in crisi.

Oliveto superintensivo Esempio di oliveto superintensivo
Olivo secolare Olivo secolare in armonia con il paesaggio, la storia, la cultura e le tradizioni in Puglia

- Caratterizzazione degli oli monovarietali sempre più dettagliata grazie ad una maggior definizione dei profili sensoriali e una maggiore significatività dei dati che aumentano annualmente (www.olimonovarietali.it)
- Nascita dell’Associazione Nazionale degli Oli Monovarietali (associazione di produttori)
- Specializzazione del panel dell’ASSAM nella caratterizzazione degli oli monovarietali italiani
- Aumento delle conoscenze degli operatori del settore olivicolo-oleario (produttori, assaggiatori, buyer, etc.)
- Maggiore cultura del consumatore sulle caratteristiche salutistiche e nutrizionali degli oli evo monovarietali
- Creazione di una nicchia di mercato nazionale ed estero legata all’olio monovarietale e aumento del prezzo di vendita
- Avvio di un percorso di certificazione dell’olio monovarietale con maggiori garanzie per il consumatore
- Creazione di una vetrina online a fini commerciali (www.vetrinaolimonovarietali.it)

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Tabella dati chimici delle 20 varietà Tabella dati chimici delle 20 varietà maggiormente rapresentate alla rassegna nazionale degli oli monovarietali
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Tabella dati sensoriali delle 20 varietà Tabella dati sensoriali delle 20 varietà maggiormente rapresentate alla rassegna nazionale degli oli monovarietali

Di seguito si riportano i beneficiari, i bisogni e le risposte:
- Produttori avevano assistito alla crisi del settore: ora possono usufruire delle analisi chimiche/sensoriali e avere un riscontro sul metodo di coltivazione e produzione di oli monovarietali e possono aprirsi ad un mercato di nicchia, spuntando maggiori prezzi
- Associazioni di categoria avevano difficoltà nelle strategie di valorizzazione del prodotto: ora possono utilizzare con maggiore consapevolezza i fondi comunitari per il miglioramento della qualità dell’olio di oliva
- Consumatori finali, chef e ristoratori utilizzavano oli di scarsa qualità: ora possono conoscere i produttori di oli di eccellenza, contattarli e acquistare oli in circuiti diversi dalla grande distribuzione, capire meglio le funzioni salutistiche dell’olio monovarietale e migliorare l’utilizzo in cucina
- Buyer e commercianti avevano difficoltà nel reperire oli monovarietali: ora possono contattare i produttori e seguire nuove strategie di mercato

Un momento del Panel test Un momento del Panel test presso il laboratorio di analisi sensoriale dell’ASSAM
Un momento del Panel test Un momento del Panel test
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Esempio di certificato delle analisi chimiche Esempio di certificato delle analisi chimiche effettuate nell’ambito della rassegna 2014
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Esempio di scheda di valutazione sensoriale Esempio di scheda di valutazione sensoriale effettuata nell’ambito della rassegna 2014

Responsabile Rassegna: B. Alfei
Segreteria organizzativa: D. Di Sebastiano
Comitato scientifico: B. Alfei, G. Pannelli, A. Ricci
Panel Regionale Assam Marche
Centro agrochimico ASSAM
Inoltre collaborano:
- Massimiliano Magli – IBIMET/CNR di Bologna per elaborazione statistica dati e gestione sito oli monovarietali
- Centro di Ricerca per l’olivicoltura e l’industria olearia - CRA oli (supporto scientifico)
- New Business Media (divulgazione su riviste specializzate su Olivo&Olio, Terra e Vita e predisposizione e stampa del Catalogo Nazionale Oli Monovarietali)
- Regione Marche, Provincia di Macerata, CCIAA di Macerata e Fondazione – Cassa di Risparmio della provincia di Macerata, EXPORIVAHOTEL-Sololio, Toscana Enologica Mori (contributi finanziari)
- Associazione Cuochi Trentini, Associazione Cuochi di Marca (abbinamenti culinari)
- Associazione di assaggiatori professionisti FLAVOR-Culturadigusto (divulgazioni caratteristiche sensoriali degli oli monovarietali)

Organigramma personale Organigramma del personale addetto all’organizzazione della manifestazione
Panel regionale Assam Marche Panel Regionale ASSAM Marche, riconosciuto dal Consiglio oleicolo internazionale (COI) e dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MiPAAF) Italiano

Nel corso del tempo si è evidenziata la difficoltà di catturare l’attenzione del grande pubblico sugli oli monovarietali, essendo la manifestazione rivolta ad operatori di settore ed assaggiatori. Nel 2014 è nata l’iniziativa “Olidays” con proposte differenziate e le sezioni: olio e sport, olio e benessere, olio e gastronomia, olio e bimbi.
Si riscontrano inoltre difficoltà nella divulgazione e promozione dell’evento. L’informazione è stata allargata su organi di comunicazione destinati ad un pubblico più ampio, coinvolgendo sponsor privati e migliorando motori di ricerca e visibilità dei siti internet dedicati.
È stata evidenziata una difficoltà di contatto tra i migliori produttori di oli monovarietali e i consumatori più esigenti, per cui l’Associazione degli Oli Monovarietali sta mettendo in atto uno specifico piano di marketing.

Consegna dei diplomi “Baby assaggiatori 2014” Un momento della consegna dei diplomi “Baby assaggiatori 2014” nell’ambito di Olidays 2014
M. Masuccio – Presidente Associazione Nazionale degli Oli Monovarietali: M. Masuccio – Presidente Associazione Nazionale degli Oli Monovarietali: “L’associazione ha programmato azioni di marketing finalizzate a mettere in contatto i migliori produttori di oli monovarietali con i consumatori più esigenti”

La rassegna ha promosso la salvaguardia della biodiversità olivicola e la valorizzazione delle varietà autoctone. Queste ultime, presenti da secoli in territori specifici, garantiscono la maggiore adattabilità all’ambiente e minore sensibilità alle avversità climatiche e parassitarie più frequenti, a vantaggio di un minor impatto ambientale per una ottimizzazione degli interventi agronomici e riduzione dei trattamenti fitosanitari.
La valorizzazione delle varietà locali passa anche attraverso la salvaguardia del territorio con l’innovativo utilizzo di antiche tecniche di coltivazione per la tutela del paesaggio, fattore sempre più importante nella diversificazione commerciale delle produzioni olivicole-olearie, dove anche storia, cultura e tradizioni locali fanno la differenza.
Per ottenere oli monovarietali con la massima espressione qualitativa è fondamentale ottimizzare la fase di molitura controllando temperatura e consumo di acqua nell’ottica di basso consumo energetico.

Esemplare di pianta storica di Ecotipo locale 2 Esemplari di piante storiche di Ecotipi locali, Regione Marche
Esemplare di pianta storica di Ecotipo locale 2 Esemplari di piante storiche di Ecotipi locali, Regione Marche
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Italia oli monovarietali Zona di produzione degli oli monovarietali ammessi alla rassegna 2014

L’esperienza si è ripetuta 11 anni e si ipotizza una prosecuzione dell’attività nel futuro.
La manifestazione è ospitata nella Regione Marche e ci sono numerose iniziative collegate in ambito nazionale, in cui viene replicata in piccolo:
- Allestimento dell’anteprima della Rassegna in occasione del Campionato Nazionale di Potatura dell’olivo, itinerante nelle diverse regioni d’Italia
- Incontro annuale di aggiornamento per Capi Panel, organizzato ogni anno in una regione diversa
- Salone degli oli monovarietali (SOLOLIO) nell’ambito di EXPORIVAHotel in Trentino
- Seminario di aggiornamento degli oli monovarietali a Puegnago del Garda (BS)
Tali iniziative consentono di trasferire le attività in aree olivicole diverse, sensibilizzando ogni volta nuovi produttori e moltiplicandone gli effetti positivi.
Per tali motivi si può immaginare che l’iniziativa possa essere ripetuta anche in territori internazionali.

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Programma SOLOLIO 2014 Programma seminario di aggiornamento oli monovarietali a Puegnago. Link al sito www.exporivahotel.it
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Programma incontro Capi Panel Programma incontro Capi Panel

La rassegna degli oli monovarietali è stata promossa attraverso:
- pubblicazione annuale del catalogo oli monovarietali (presente anche sul sito)
- creazione di un sito internet dedicato www.olimonovarietali.it
- creazione del sito internet www.vetrinaolimonovarietali.it
- pubblicazione di una pagina Facebook dedicata (www.facebook.com/olimonovarietali.olidays?ref=hl)
- pubblicazioni tecnico-scientifiche su riviste nazionali ed internazionali
- pubblicazione di manifesti e brochure
- campagna stampa
La versione cartacea del catalogo degli oli monovarietali, stampata in 10.000 copie circa, viene allegata alle testate mensili Olivo&olio, Ristoranti: Imprese del Gusto, Pianeta Hotel, e settimanali GDO Week. Viene inoltre distribuita in occasione di fiere e iniziative promozionali, raggiungendo gli operatori di settore e i consumatori.
Il sito www.olimonovarietali.it e www.vetrinaolimonovarietali.it sono infine consultati da numerosi utenti.

OLIDAYS OLIO&OLIO Programma singola sezione Olidays: Olio e Benessere, Olio e Gastronomia, Olio e Bimbi, Olio e Sport, Olio e Olio,
Programma OLIDAYS OLIO&BENESSERE Programma singola sezione Olidays: Olio e Benessere
Programma workshop Programma singola sezioneOlidays: Programma workshop
Programma: OLIDAYS OLIO & GASTRONOMIA Programma singola sezione Olidays: Olio e Gastronomia
Programma: OLIDAYS OLIO&BIMBI Programma singola sezione Olidays: Olio e Bimbi,
Programma: OLIDAYS OLIO&SPORT Programma singola sezione Olidays: Olio e Sport
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Catalogo oli monovarietali edizione 2014 PDF catalogo oli monovarietali
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Influence of genetic matrix and crop year on Chemical and sensory profiles Articolo scientifico: Influence of genetic matrix and crop year on Chemical and sensory profiles ogf Italian monovarietal extra virgin olive oils
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Italian National Database of Monovarietal Extra Virgin Olive Oils Articolo scientifico: Italian National Database of Monovarietal Extra Virgin Olive Oils
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Programma Olidays Programma Olidays – 11^ rassegna nazionale oli monovarietali