loading

Program for the economic empowerment of women and the strengthening of their leadership in local development governance (Central America)

Luogo : Not Applicable, _NO_MAIN_REGION
Sustainable development of small rural communities Sustainable development of small rural communities
Budget totale: € 4.000.000,00 | Periodo: Da gennaio 2005 A dicembre 2011

Sintesi

Esperienza di lotta alla povertà, che ha sviluppato una strategia di valorizzazione e potenziamento delle imprese femminili, il loro riconoscimento e conseguente appoggio da parte delle autorità locali, nazionali e regionali.Ha costruito un modello di empowerment, che ha inciso su politiche di sviluppo ed é stato replicato in contesti diversi. Ha creato tredici Centri di servizi per le imprese,con le ADEL, assistendo 12.000 donne che hanno avuto accesso formazione e assistenza tecnica e finanziaria in 13 territori di Guatemala (7), Salvador (3) Nicaragua (1)  Honduras (2). Ha favorito l' inserimento delle donne nei tessuti socio-produttivi; ha sviluppo le conoscenze locali  sull'economia verde e lo sviluppo sostenibile, in allenza con quattro Universitá e con le istanze settoriali delle PMI. Grazie alla sua versatilità il programma (adeguamento alle diverse realtà territoriali) ha individuato quattro percorsi metodologici per l'azione che ne hanno permesso la replicabilitá.

Partnership

Ministry of Foreign Affairs -Directorate General for Development Cooperation - Italia

Candidato guida

L’organizzazione delle attività di Cooperazione allo Sviluppo, componente essenziale della politica internazionale dell'Italia, fa parte dei compiti del Ministero degli Affari Esteri (MAE), che demanda tali attività alla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS) che è l’organo preposto ad attuare tale politica, in attuazione della legge n.49/87. La DGCS attua le linee di cooperazione e le politiche di settore nei diversi Paesi, stabilisce rapporti con le Organizzazioni Internazionali, con l’Unione Europea e con le Organizzazioni non governative; programma, elabora ed applica gli indirizzi della politica di cooperazione e le politiche di settore tra cui sanità, ambiente e sviluppo imprenditoria locale; realizza iniziative e progetti nei Pvs; effettua interventi di emergenza e fornisce aiuti alimentari; gestisce la cooperazione finanziaria e il sostegno all’imprenditoria privata e alla bilancia dei pagamenti dei Pvs; promuove e realizza la cooperazione universitaria.

UN Women before UNIFEM - Stati Uniti

Partner dell'iniziativa

I principali ruoli di UN Women sono: Sostenere gli organismi inter-governativi, come la Commissione sullo Status delle Donne, nella loro formulazione di politiche, standard globali e normative. Aiutare gli Stati membri ad attuare tali norme, fornire sostegno tecnico e finanziario ai paesi che ne facciano richiesta, e di stringere rapporti di cooperazione con la società civile. Supportare il sistema delle Nazioni Unite affinche rispetti i propri impegni in materia di parità di genere, e monitorare regolarmente i progressi compiuti nei diversi paesi.

Local Economic Development Agency of Morazan - El Salvador

Partner dell'iniziativa

La Agenzia di Sviluppo Economico Locale fornisce servizi agli attori locali con iniziative per lo sviluppo economico, individuando gli strumenti più adeguati per la loro attuazione e stabilendo un sistema integrato di servizi tecnici e finanziari. ADEL Morazan fornisce servizi anche alle istituzioni e promuove il territorio, la dinamizzazione economica, il credito, da assistenza tecnica e formazione aziendale, con l'obiettivo di sostenere lo sviluppo competitivo e innovazione economica.

Jose Simeon Cañas Central American University, Department of Economics - El Salvador

Partner dell'iniziativa

L'attenzione al contesto salvadoregno ha guidato l'università a dare priorità a corsi di laurea e la ricerca nell'ambito delle scienze sociali. La UCA é riconosciuta per il forte impegno sociale, la riduzione delle disuguaglianze e la lotta alla povertá attraverso la ricerca, l'insegnamento e la divulgazione. Le condizioni sociali estreme del Salvador hanno fornito una ricca base empirica per la ricerca innovativa nell'ambito della sociologia, antropologia sociale,economia, filosofia, psicologia sociale e teologia. Il dipartimento di economia in particolare si distingue per l' analisi critica e costruttiva della realtà economica centroamericana, e le proposte di economia sociale e sviluppo locale.

National Commission for Micro and Small Enterprise - El Salvador

Partner dell'iniziativa

Missione istituzionale: rafforzare e sviluppare micro e piccole imprese per ottenere uno sviluppo economico giusto, democratico e sostenibile con equitá di genere, creare sinergie che migliorano la competitività e contribuiscano attivamente alla crescita del Paese generando sviluppo e occupazione.

Territori, donne e saperi locali: Iniziativa multibilaterale per ridurre la povertà creando opportunità di lavoro dignitoso e rimuovere le diseguaglianze di genere con azioni di empowerment delle donne in aree rurali di Guatemala, Honduras, Salvador e Nicaragua; ha usato un approccio multilivello per promuovere l'imprenditoria femminile e l'accesso ai mercati; migliorare la sicurezza alimentare e lo sviluppo agricolo, sostenere le imprese delle donne aggregate e organizzate in reti, con servizi comuni per sfruttare economie di scala. Ha realizzato una piattaforma tra le imprese, le ADEL e le istituzioni settoriali per condividere opportunità di sviluppo; un sistema di informazione geografica per dare visibilità alle imprese e dotarle di strumenti per l'accesso alle risorse; spazi di riflessione e confronto attraverso manifestazioni del territorio; il trasferimento di esperienze imprenditoriali al femminile che integrano strategie economiche, sociali e ambientali nelle universitá.

MYDEL ha messo a punto pratiche analitico-diagnostiche che hanno inserito elementi di forte innovazione per le politiche di genere e a favore  delle donne più emarginate(ri-conoscimento del ruolo imprenditoriale delle donne nell'economia locale da parte delle imprenditrici informali, ri-definizione dell'imprendimento con paradigmi economici e sociali,cedolarizzazione delle imprese informali, uso innovativo del GIS).La metodologia ha orientato i servizi (i Centri per l'Imprenditoria Femminile-CSEM,il Fondo d'investimento per l'imprenditoria femminile e i Laboratori dei saperi locali) e la gestione della conoscenza(uso di mappe / atlanti di imprese femminili eseguite con GIS) oltre a favorire l' articolazione tra il livello micro(imprese) e il macro(strategie economiche territoriali) producendo effetti positivi sulle politiche a sostegno delle  imprese e sugli attori finanziari como il BCIE,braccio finanziario del Sistema di integrazione centromericano.
 

Formazione GIS Seminario sull' uso del Sistema di informazione geografica come strumento per identificare, analizzare e visibilizzare l' imprenditorialitá femminile, durante il quale sono stati messi in rete i gruppi di ricerca-azione di Guatemala, Salvador, Honduras e Nicaragua, con il supporto delli Istituto di ricerche economiche e sociali dell' Universitá Rafael Landivar.
Mappa delle imprese femminili a Chiquimula, Guatemala Esempio di una mappatura preliminare per ricavare le informazioni da trasferite a un sistema GIS per la pianificazione economica.
Riunione del Consiglio delle Ministre di pari opportunitá Riunione del Consiglio delle Ministre Centroamericane di Pari Opportunitá (COMMCA) durante la quale é stata presentata la strategia del Programma MYDEL e sono stati definiti gli incontri annuali su Genere, Economia e Sviluppo Locale.

In un contesto centroamericano caratterizzato dalla crescita sostenuta della partecipazione economica delle donne in condizioni di precarietà è aumentata la categoria del lavoro autonomo attraverso le imprese.Gran parte di queste imprese, pero sono una realtá sommersa, perche il luogo di produzione è la casa,l'orto,la strada e non vengono considerate nelle politiche settoriali che promuovono competitività e sviluppo rurale.Oltre alla difficoltà di accesso al credito,le donne delle aree rurali hanno accesso limitato ai canali di informazione tecnologica e di mercato.Al basso livello di istruzione,si aggiunge il non riconoscimento della loro capacità produttiva,la discriminazione di genere,l'esclusione dalla proprietà delle risorse e il carico di lavoro riproduttivo.L'area d'intervento del Programma comprendeva inizialmente cinque dipartimenti con caratteristiche analoghe di grande potenziale economico,alto indice di povertá e una popolazione multietnica. 

Fiera di prodotti locali in Guatemala rafforzamento della produzione dei funghi (pleurotus ostreatus) che aveva difficoltá di commercializzazione.
Fiera di prodotti locali in Guatemala il programma ha stabilito vincoli tra i CSEM e le istanze nazionali delle PMI per accedere agli eventi commerciali di settore
Gruppo di imprenditrici del CSEM a Sonsonate, Salvador Uno dei bisogni delle donne delle aree rurale dei quattro paesi era l'accesso ai servizi e informazione strategica per posizionarsi nel mercato centroamericano, data la lontananza dai principali centri urbani.

Rafforzamento istituzionale:una politica di genere per BCIE che beneficia 150 IFI;tre politiche municipali di promozione delle imprese femminili.Pianificazione economica:assistenza tecnica per la revisione della legge PMI in Salvador e Guatemala.Gestione di conoscenza:tool kit per empowerment e approccio territoriale;Studi sulle filiere agroalimentari di 4 università;creazione di due laboratori dei saperi locali;Montaggio GIS per valorizzare le imprenditrici e il loro contributo all'economia;road map con 4 percorsi metodologici: a)riconoscimento dell'imprenditorialità b)valorizzazione delle  iniziative c)promozione di servizi finanziari d)dialogo politico.Assistenza a 12.000 imprese:formazione,pianificazione e gestione finanziaria.Accesso a risorse:partecipazione dei CSEM alle commisioni economiche dei consigli di sviluppo dipartimentale e trasferimento dei fundi di credito di 500.000 $ ai CSEM al quale si sono sommati fondi delle ADEL per 1.455.000 $.
 

Accordo tra il Ministero Economia e la Presidenza del COMMCA, Guatemala La presidente protempore del COMMCA, che nel 2007 era la Ministra di pari opportunitá del Guatemala, firma un accordo con il Viceministro di sviluppo economico per ampliare il programma nazionale di credito alle imprese assistite dai CSEM.
Centri di Servizi CSEM di Chiquimula, Guatemala La coordinatrice del CSEM di Chiquimula presenta risultati annuali.
Seminario regionale MYDEL a partnership con le Universitá nei quattro paesi ha permesso lo sviluppo dei programmi di ricerca sui temi di genere, economia e territorio.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Document Sistematizzazione MYDEL

Le donne imprenditrici  che  sono state organizzate in rete e hanno avuto servizi comuni(CSEM/ADEL) e accesso a prodotti finanziari;  Le Agenzie di sviluppo economico locale, che hanno integrato un servizio specializzato diretto alla popolazione femminile delle aree rurali; Le Commissioni economiche dei Consigli Dipartimentali di Sviluppo,  e le associazioni ed enti che supportano le PMI, che usano i GIS e gli studi del potenziale economico con approccio di genere.  I Ministeri di economia,sviluppo rurale , agricoltura, ambiente e di  pari opportunitá,  che hanno strumenti di rilevamento (GIS) complementari alle statistiche nazionali per fare programmazione economica. Le università che hanno integrato un approccio innovativo di genere e sviluppo territoriale nella loro agenda di ricerca. Le agenzie delle Nazioni Unite,  que hanno integrato la metodologia MYDEL nel Programma del fondo del Millennio in Guatemala e Nicaragua. 

 

Presentazione GIS, Leon, Nicaragua L'Universitá di Leon ha elaborato una applicazione del GIS per le imprese femminili promosse da MYDEL che successivamente é stata utilizzata anche da altri programmi di cooperazione internazionale e dai programmi di governo
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Document Presentazione MYDEL
../file-system/small/docx ../file-system/small/docx Document Beneficiarie dirette

La struttura organizzativa  ha funzionato con un Gruppo misto e multidisciplinare di coordinamento regionale  e  diversi consulenti su questioni tematiche che hanno  favorito sinergie con altre iniziative del sistema ONU e permesso d' individuare le opportunità e i rischi. Lo staff regionale era composto da una Coordinatrice esperta internazionale(UNIFEM), una Consulente per gli aspetti metodologici, un Consulente per gli aspetti di gestione delle imprese, un Consulente per i fondi di credito, un Consulente per gli aspetti organizzativi. Le tredici responsabili dei CSEM, sei direttori delle ADEL, le controparti delle istituzioni locali, delle istituzioni nazionali, delle istituzioni regionali del Sistema di Integrazione Centroamericana. I gruppi di ricercatori universitari erano formati da tre o piu persone e provenivano dalla UCA del Salvador, URL e Valle del Guatemala, Scuola Agricola Zamorano e UNAH dell Honduras, e UNAN di Leon in Nicaragua.
 

Equipe regionale MYDEL riunione del gruppo regionale multidisciplinare per la presentazione di risultati ottenuti e definizione della strategia di uscita
Presentazione risultati MYDEL in Salvador a conclusione della seconda fase del MYDEL sono stati presentati i risultati ottenuti ai Governi nazionali in una serie di eventi in ciascun paese.
Riunione di programmazione MYDEL riunione di programmazione annuale del gruppo regionale multidisciplinare con le controparti di governo e di societá civile.

Un'analisi iniziale attenta alle condizioni di vita delle donne ha consentito di considerare approcci e interventi,diretti a dare risposte efficaci ai temi della sicurezza alimentare,della sostenibilità ambientale e della lotta alla povertà.Specialmente nei contesti rurali in cui le donne,pur rivestendo un ruolo chiave nell'economia,non vengono ancora considerati soggetti autonomi,indubbiamente l'ostacolo maggiore rimane quello dell'accesso al mercato non solo locale.In tal senso le attività di formazione hanno permesso alle varie imprese coinvolte di aumentare la loro capacità di affrontare le nuove sfide del mercato,sempre più esigente in termini di controlli di qualità e di identificazione delle filiere produttive,ed anche la loro notorietà sul mercato regionale.Un altro fattore positivo per ridurre questa difficoltá é stato il vincolo stabilito dalProgramma con il livello politico nazionale e regionale per lo sviluppo economico e le oportunitá che ne sono derivate. 

CSEM Morazan, Salvador la Coordinatrice del Centro di servizi per l' imprenditorialitá femminile di Morazan presenta elementi di gestione finanziaria alle imprenditrici e l' offerta formativa del CSEM con il supporto dell' Universita UCA (universidad Centroamericana Jose Simeon Caña) .
Rafforzamento della cooperativa casearia di Nagarote, Nicaragua le cooperative che fanno la lavorazione del “quesillo” un formaggio tipico del dipartimento di Leon, hanno ottenuto un riconoscimento nazionale per la protezione della marca territoriale.
Rafforzamento delle cooperative agricole di Huehuetenango, Guatemala Uno dei risultati del rafforzamento delle cooperative é stato l'ampliamento degli spazi commericiali nei mercati comunali

Sono state rafforzate le capacità delle imprenditrici nel quadro di un'economia verde,per la mitigazione dell'impatto ambientale delle loro attività.La formazione si é orientata alla conservazione dell'agro biodiversità a scala locale e alla valorizzazione delle sue potenzialità per la piccola agricoltura.Il MYDEL ha dado supporto ai Centri di servizi per preservare la diversità delle colture alimentari tradizionali,riscoprire l'importanza delle varietà agricole(fattorie didattiche). Tutelare la biodiversità valorizzando le piccole produzioni e difendendo l'agricoltura,le produzioni tipiche dell'economia rurale e delle vocazioni territoriali(fiere prodotti locali).Grazie alle attività di ricerca in loco,sono state messe in luce le potenzialità nel rapporto tra donne e ambiente rurale,ed é stato creato un consorzio in Guatemala per la realizzazione di un programma di sostegno alle filiere produttive verdi con approccio di genere presentato alla Conferenza di Rio+20.
 

Consiglio di sviluppo dipartamentale di Chiquimula, Guatemala Il Consiglio dipartimentale di sviluppo approva l' integrazione delle iniziative di agricoltura biologica delle donne a Chiquimula proposta dalla Cooperativa del Caffe la Montañita.
Esposizione di prodotti locali a Citta Guatemala esposizione di prodotti locali curata dalla facoltá di disegno industrile della Universidad Rafael Landivar che ha collaborato con il Programma Mydel per migliorare il processo produttivo nel rispetto dell' ambiente e la presentazione dei prodotti utilizzando materiali della regione che valorizzano l' identitá culturale.
Presentazione fattoria didattica Sutiaba a Leon, Nicaragua Una leader della comunitá Sutiaba presenta il progetto di fattoria didattica per il recupero della gastronomia tradizionale e la creazione di un percorso turistico nell' area del municipio di Leon abitata della popolazione indigena Sutiaba.
../file-system/small/docx ../file-system/small/docx Web links Web links

La sostenibilità del Programma é data dai processi metodologici solidi e da una base teorica consistente e rilevante  nei contesti sociali dove ha operato. I Centri di servizi per le imprese sono tuttora in funzione e danno assistenza tecnica e finanziaria, in partenariato con le Agenzie di Sviluppo Economico locale, alle imprenditrici delle aree rurali d' intervento.  Un fattore istituzionale di rilievo é il ruolo del CSEM nelle Agenzie di sviluppo locale ( LEDA) che ha consentito di generare un impatto positivo nelle politiche settoriali di sviluppo economico territoriale. Gli intercambi realizzati con altri paesi dell' America Latina, e gli eventi regionali ed internazionali promossi hanno favorito la nascita di altre iniziative collegate, come due programmi ONU dei Fondi del Millennio in Guatemala e Nicaragua e l'assistenza tecnica data dal Programma alle iniziative del  Millennium Challenge Corporation (MCC) in America Centrale.

 

../file-system/small/docx ../file-system/small/docx BCIE -UNIFEM Document
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Executive summary Women and local economies Document
../file-system/small/doc ../file-system/small/doc Nota conceptual Nota conceptual,Desarrollo local, desde actividades micro a orientaciones politicas 2.6.2010

Sono state realizzate inziative di promozione e presentazione dei risultati a livello locale, nazionale, regionale (Encuentros centroamericanos de genero, economia y desarrollo local) e internazionale, che hanno favorito intercambio tra le imprenditrici, con le istituzioni settoriali locali, nazionali e centroamericane, con le universitá coinvolte nella formazione e ricerca. Inoltre sono stati diffusi i risultati negli spazi internazionali promossi dalla Cooperazione Italiana, UNIFEM/UN Women e PNUD. Gli incontri centroamericani hanno portato al coinvolgimento di tre istanze del Sistema di Integrazione Centroamericana (SICA):il Consiglio delle Ministre di pari opportunitá (COMMCA), la Banca Centro Americana di Integrazione Economia (BCIE) e il Centro regionale per la promozione delle PMI (CENPROMYPE).

www.universitasforum.org/index.php/ojs/rt/printerFriendly/4/40
 

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Document Articolo UNIVERSITASFORUM 2008