loading

Integrated project to improve tourism, agricultural and cultural environment of Las Galeras Samana area (Dominican Republic)

Luogo : dominican-republic, North America
Socio-economic dynamics and global markets Socio-economic dynamics and global markets
Budget totale: € 1.996.045,00 | Periodo: Da aprile 2008 A ottobre 2011

Sintesi

L'azione ha sviluppato un modello di gestione e valorizzazione del territorio di Las Galeras,
attraverso la valorizzazione di una risorsa locale, la produzione a livello famigliare di zenzero.
E' stata creata la “Rotta Dello Zenzero”, che promuove un “prodotto” turistico distintivo per
l’area e sostiene una produzione agricola di qualità che soddisfa i mercati esteri.
La “Rotta Dello Zenzero” è un’offerta turistica alternativa, che si posiziona a cavallo tra
l’ecoturismo, il turismo responsabile e quello comunitario; ricalca l’esperienza delle diverse
“strade enogastronomiche”, che hanno avuto successo e diffusione negli ultimi anni in Italia.
L’integrazione dell’attività turistica alla produzione ha permesso un circolo virtuoso tra le
componenti: la promozione turistica ha permesso la conoscenza e diffusione del prodotto e la
produzione agricola è diventata un elemento turistico.

Partnership

Ministry of Foreign Affairs -Directorate General for Development Cooperation - Italia

Candidato guida

L’organizzazione delle attività di Cooperazione allo Sviluppo, componente essenziale della politica internazionale dell'Italia, fa parte dei compiti del Ministero degli Affari Esteri (MAE), che demanda tali attività alla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS) che è l’organo preposto ad attuare tale politica, in attuazione della legge n.49/87. La DGCS attua le linee di cooperazione e le politiche di settore nei diversi Paesi, stabilisce rapporti con le Organizzazioni Internazionali, con l’Unione Europea e con le Organizzazioni non governative; programma, elabora ed applica gli indirizzi della politica di cooperazione e le politiche di settore tra cui sanità, ambiente e sviluppo imprenditoria locale; realizza iniziative e progetti nei Pvs; effettua interventi di emergenza e fornisce aiuti alimentari; gestisce la cooperazione finanziaria e il sostegno all’imprenditoria privata e alla bilancia dei pagamenti dei Pvs; promuove e realizza la cooperazione universitaria.

OXFAM Italy - Italia

Partner dell'iniziativa

Programmi di sviluppo: Oxfam Italia è impegnata a migliorare le condizioni di vita delle persone, fornendo loro sostegno e risorse adeguate, favorendo processi di sviluppo sostenibili nel lungo periodo. Interventi di emergenza: Oxfam è impegnata a garantire acqua, servizi igienico-sanitari e rifugi alle popolazioni vittime di conflitti e disastri naturali.

ASSOCIATION OF PUERTO SAN Benedeto - Repubblica Dominicana

Partner dell'iniziativa

Promuove iniziative di assistenza umanitaria ed educazione ambientale, culturale e formativa tendenti a fornire ai partecipanti gli strumenti che gli permettano di essere soggetti attivi nello sviluppo della propria comunitá, in particolare, e della societá in generale; lo sviluppo di attivitá artigianali e agricole che contribuiscano al raggiungimento di obiettivi sociali; la diffusione di una educazione sanitaria preventiva al fine di migliorare i centri comunitari di salute e le condizioni di vita degli abitanti di Las Galeras e dintorni. Realizza progetti umanitari nelle aree: Promozione e Sviluppo Comunitario; Costruzione e riparazione di infrastrutture comunitarie; Formazione di Accompagnatori turistici locali; Promozione di servizi turistici sostenibili ed eco-compatibili; Seminari, corsi di formazione professionale e corsi di alfabetizzazione per adulti; Gestione delle problematiche di genere.

Institute International Economic Cooperation - Italia

Partner dell'iniziativa

ICEI è impegnata nella cooperazione allo sviluppo e nella formazione. Settori: Sviluppo rurale, agricoltura e agroindustria, per la sicurezza alimentare e la lotta alla povertà; Tutela ambientale; Turismo responsabile; Sviluppo Locale; Cosviluppo, intercultura e coesione sociale. ICEI lavora per favorire lo sviluppo rurale e garantire la sicurezza alimentare. Promuove la diffusione di un modello di agricoltura familiare, biologica o eco compatibile, su piccola scala e di filiera corta, a favore dei piccoli produttori rurali. ICEI promuove un modello di Turismo Responsabile che sia garante della centralità delle comunità locali, e in grado di promuovere per loro un reale sviluppo economico, sociale e culturale, rendendole maggiormente consapevoli del proprio patrimonio materiale e immateriale. Un turismo che adotti principi di giustizia sociale ed economica, nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture, e che sia un’opportunità per generare reddito per le comunità locali.

L'azione ha sviluppato un modello di gestione e valorizzazione del territorio di Las Galeras, attraverso la valorizzazione di una risorsa locale, la produzione a livello famigliare di zenzero. E' stata creata la “Rotta dello Zenzero” che comprende non solo una produzione agricola efficiente e conforme ai più alti standards qualitativi - che ha consentito l’esportazione sui mercati esteri con la creazione di un marchio specifico - ma ha anche messo in moto un indotto che complimenta e valorizza la produzione agricola e la cultura legata allo zenzero e ne ha fatto il “prodotto” turistico distintivo per l’area. L’idea è stata quella di ricalcare, con gli adattamenti necessari alla realtà dominicana, l’esperienza di successo delle diverse “strade enogastronomiche” che hanno avuto successo e diffusione negli ultimi anni in Italia.

La componente turistica è stata sviluppata come promozione del prodotto e il prodotto come elemento turistico:l’integrazione dell’attività turistica alla produzione ha permesso un circolo virtuoso tra le componenti:la promozione turistica ha permesso la conoscenza e diffusione del prodotto e la produzione agricola è diventata un elemento turistico.La scelta del prodotto sul quale sviluppare una filiera e il marchio del territorio,si è basata su considerazioni di mercato e sulle
sue radici culturali, queste ultime hanno apportato un valore aggiunto;è stata scelta una produzione secondaria per facilitare i processi di cambiamento.L’accesso ai mercati esteri di una produzione a piccola scala è stato possibile in quanto ci si è concentrati sulla qualità e sul
valore sociale/ambientale del processo produttivo,attraverso la certificazione biologica,che permette di avere una base sulla quale aggiungere gli elementi delle altre certificazioni richieste dall’acquirente.

Ruta del Jengibre Campo di zenzero

Le problematiche principali del settore agricolo sono: produzione scarsamente competitiva sui
mercati; assenza di una filiera organizzata, che comporta un aumento dei costi di trasporto e
stoccaggio che vengono eseguiti in forma individuale; offerta omogenea di un prodotto non lavoratoche possiede scarso valore aggiunto; il prezzo finale dei prodotti agricoli commercializzati ad esclusivo appannaggio degli intermediari. Le problematiche del settore turistico sono: dominio
monopolistico dei tour operator stranieri; prodotto turistico omogeneo e offerta concentrata solo sulle coste; servizi turistici realizzati senza considerare le comunità e la cultura nativa; assenza o scarsità di capitale sociale. Le problematiche individuate hanno un’origine comune nel mancato
collegamento tra i Tour operator, turisti e popolazione locale. Questo ha portato esclusivamente allo sfruttamento delle risorse e ad una ricaduta delle esternalità negative sulla popolazione.

É stata creata una Cooperativa per la gestione della produzione dello zenzero e delle attività turistiche legate alla Ruta del Jengibre.L’efficienza della filiera di produzione ha permesso di ottenere uno zenzero di altissima qualità,un’esportazione di oltre 2.5 ton settimanali in Germania ed un aumento del 20% delle entrate annuali dei produttori agricoli.La produzione ha ottenuto il certificato biologico ed é in transizione la certificazione Global Gap.Questa doppia certificazione permetterà un incremento progressivo dei ricavi ottenuti dalla vendita.L’offerta del viaggio “La ruta del jengibre” é stata inclusa nell’offerta del principale tour operator italiano di viaggi responsabili (Viaggi Solidali), e l’offerta ha raggiunto i tour operator francesi, spagnoli e portoghesi, grazie alla collaborazione istaurata con le rispettive Segreterie Turistiche dominicane in questi Paesi. Infine, la Ruta del Jengibre é stata inclusa tra i Dominican Treasures.

La lavorazione Foto illustrative del processo di lavorazione dello zenzero all’interno del centro di stoccaggio e lavaggio della cooperativa agroturistica e produzione finale.
La produzione Foto illustrative del processo di lavorazione dello zenzero all’interno del centro di stoccaggio e lavaggio della cooperativa agroturistica e produzione finale.
SANTO DOMINGO INVITA - LA RUTA DEL JENGIBRE video esplicativo delle attività svolte e dei risultati raggiunti nella componente produttiva, la filiera dello zenzero.

120 famiglie di agricoltori delle comunità di La Guásuma, Manuel Chiquito, Colmenas, Los
Tocones, La Sangría, El Rincón, Bochinche e Loma Atravesada sono stati coinvolti nella
componenti agricola-produttiva. Considerando una media di 6.6 figli per famiglia otteniamo oltre
800 beneficiari diretti.
A questi vanno aggiunti i beneficiari delle attività turistiche, che contavano oltre 1.400 persone. In
questo caso, la promozione e rinnovata proposta turistica realizzata dal progetto ha portato ad un
maggior afflusso turistico ed un aumento degli introiti diretti e indiretti generati da queste attività.

Gestione: 1 capo progetto; 1 responsabile area turismo; 1 responsabile area agricola; 1 responsabile area formazione.
Personale tecnico: 1 agronomo; 2 formatori di comunità; 1 web market; 5 tecnici agricoli; 1 animatore di comunità.
P. amministrativo: 1 segretaria; 1 amministratore; 1 logista.
Esperti in missione:
a)Componente turistica: 1 esperto in web marketing per la realizzazione di un video promozionale e per l’elaborazione del sito
(www.guariquen.org) e “guida” web sulla “Ruta del Jengibre”; 1 esperto in qualificazione turistica del territorio.
b)Componente agricola: 1 esperto in studio di mercato; 1 esperto in tecnologie alimentari; 1 esperto in sicurezza alimentare; 1
esperto in studio di mercato.
Esperti in Italia:
2 esperti in web marketing per l’elaborazione del sito; 1 esperto in marketing per l'importazione dello zenzero;1 esperto in studi di
mercato per analisi del mercato dello zenzero; 1 consulente in marketing e comunicazione.

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Organigramma Organigramma

Componente turistica:il rischio affrontato è stato l’orientamento dell’offerta nazionale promossa dai tour operator verso tipologie di turismo quali villaggi e strutture all inclusive.A fronte di tale rischio è stata realizzata una ricerca di mercato per poter posizionare l’offerta turistica promossa dal progetto.La ricerca ha evidenziato una trasformazione dell’offerta e della domanda nel Paese,in linea con la creazione di alternative come quella della Ruta del Jengibre,che costituisce una opzione valida e si posiziona a cavallo tra l’ecoturismo,il turismo responsabile e quello comunitario.Componente agricola:il rischio affrontato è stato il fluttuare del prezzo dello zenzero negli ultimi tre anni.La previsione era quella di dirigersi prevalentemente al mercato internazionale,ma si é riaperta l’opzione di una vendita parziale sul mercato locale che ha permesso di testare la validitá della filiera di produzione,i meccanismi di selezione e controllo di qualitá.

Il progetto ha avviato il passaggio graduale dall’agricoltura convenzionale in uso a quella biologica,
con l’introduzione di concimi biologici che, non solo migliorano la composizione chimica del suolo,
ma anche la struttura dello stesso. Le tecniche biologiche introdotte hanno mitigato gli effetti
negativi delle pratiche agricole basate sull’uso di concimi chimici limitando l’impoverimento del
suolo. Il passaggio da un’agricoltura basata sui concimi chimici ad una biologica, inoltre, porterà ad un miglioramento significativo e duraturo delle condizioni sanitarie e della salute delle famiglie degli
agricoltori.

A livello istituzionale e finanziario la sostenibilità è garantita dalla cooperativa di servizi, che gestisce la filiera dello zenzero e la Ruta del Jengibre.La stabilità finanziaria offerta dall’attività agricola permetterà alla cooperativa di contare su introiti sicuri sul medio–lungo periodo e la possibilità di riorientare parte di questi sullo sviluppo delle attività turistiche.Gli acquirenti stranieri hanno dimostrato la volontà di continuare a lavorare con la cooperativa e di ampliare i volumi di
acquisto. A livello finanziario, la cooperativa conta su un capitale rilevante e di attivi.Il processo di promozione della Ruta del Jengibre ha portato a una diffusione del prodotto realizzato sui media e fra gli specialisti del settore; le visite di tour operator locali e internazionali hanno posto le basi per l’inserimento nelle loro offerte. Il progetto ha fornito un esempio per la neonata associazione di produttori di igname.

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf La ruta del jengibre Report

Il progetto ha ricevuto la visita di numerosi giornalisti di differenti testate italiane ed emittenti televisive e radiofoniche, che si sono fatti portavoce dei risultati dell’intervento. Questa visibilitá ha suscitato l’interesse diretto di tour operator europei (Italia, Francia, Spagna e Portogallo) e locali, che si sono avvicinati alla offerta turistica proposta. É stato elaborato il marchio “Ruta del Jengibre” e prodotto materiale promozionale per la diffusione e visibilità del progetto ed in specifico della “Ruta”, tanto cartaceo, quanto digitale (sito web e pagina nei social network). Nel marzo 2011, ICEI ha partecipato alla Fiera “Fai la cosa Giusta”, la più importante fiera della Lombardia di consumo critico, con un proprio stand nella sezione dedicata ad AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile.

Newton Oggi Newton Oggi
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Brochure promozionale Brochure promozionale
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Caribemundo Caribemundo
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Cartolina promozionale Cartolina promozionale
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf La ruta del jengibre Vogue
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Locandina Locandina
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Pieghevole Pieghevole