loading

Smart Trial Blood Orange From food science to nutrition prevention

Luogo : Milano, italy, Europe
Food consumption patterns: diet, environment, society, economy and health Food consumption patterns: diet, environment, society, economy and health
Budget totale: € 0,00 | Periodo: Da giugno 2012 A

Sintesi

Lo Smart Trial Arancia Rossa è uno studio di intervento nutrizionale dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano che riguarda gli effetti del consumo di succo di arancia rossa di Sicilia in pazienti oncologiche sottoposte a una terapia che induce lo sviluppo di fattori di rischio cardiovascolare. L’obiettivo principale di questo studio è determinare se il consumo regolare di succo di arancia rossa (ricco di pigmenti il cui ruolo è stato riconosciuto nell’ambito della prevenzione delle malattie cardiovascolari) e un counseling nutrizionale sono efficaci nel migliorare la salute cardiovascolare e la qualità della vita.
A tale studio hanno partecipato donne che in passato hanno avuto un tumore al seno e che hanno sviluppato ipercolesterolemia a seguito del trattamento farmacologico finalizzato alla prevenzione della recidiva.
Le donne che hanno partecipato allo studio hanno mostrato un forte entusiasmo e confermano il ruolo fondamentale dell’alimentazione come strumento di prevenzione.

Partnership

European Institute of Oncology - Italia

Candidato guida

L' Istituto Europeo di Oncologia nasce da un'idea di Umberto Veronesi e opera nella convinzione che si curi meglio dove si fa ricerca. Rappresenta dal 1994 un modello innovativo di sanità e ricerca avanzata nel campo dell'oncologia internazionale. Una delle caratteristiche dello IEO è la ricerca in ambito nutrizionale unita all’impegno nella prevenzione tramite gli stili di vita. Dalla visione che individua l’alimentazione come un fattore ambientale determinante per la prevenzione delle malattie croniche nasce il progetto SmartFood, dedicato allo studio dei composti presenti negli alimenti con caratteristiche protettive per la salute, che affianca alla ricerca la divulgazione scientifica per la prevenzione in ambito nutrizionale. Il Programma SmartFood comprende attività di laboratorio, studi di intervento nutrizionali e comunicazione scientifica strettamente legata ai risultati della ricerca e alle linee guida internazionali sfruttando le competenze del team scientifico in IEO.

Sicilian Citrus District - Italia

Partner dell'iniziativa

l Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia è nato per valorizzare, riuniti sotto il brand “Sicilia”, tutte le tipologie di agrumi prodotti nell’isola. Conta, ad oggi, 138 sottoscrittori: 104 imprese, singole ed associate e 34 enti (tutti i Consorzi di tutela delle produzioni agrumicole siciliane di qualità IGP e DOP, le rappresentanze agricole, 11 Comuni, enti di ricerca, ecc.) rappresentativi di tutta filiera agrumicola siciliana. Il Distretto è costantemente impegnato in numerose iniziative coerenti con la propria funzione e con i 7 obiettivi del Patto di Sviluppo sottoscritto dai suoi partners e approvato dalla Regione Siciliana: MARKETING ASSOCIATIVO, ACCESSO AL CREDITO, INTERNAZIONALIZZAZIONE, RICERCA, VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI, TURISMO RELAZIONALE INTEGRATO, FORMAZIONE. Il perseguimento degli obiettivi avviene tramite attività di progettazione, comunicazione, partecipazione ad eventi del settore ed interlocuzione con l’amministrazione pubblica.

Agrumi-Gel s.r.l. - Italia

Partner dell'iniziativa

Azienda di trasformazione degli agrumi e dei suoi derivati : Olio Essenziale , Succo Naturale e Concentrato , Scorza fresca , scorza secca e scorza candita , Bio Etanolo .

TTFactor S.r.l. - Italia

Partner dell'iniziativa

Societa’ di trasferimento tecnologico fondata nel 2010 da IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare ) e IEO ( Istituto Europeo di Oncologia), rispettivamente soci al 49% e 51%. La TTF detiene la licenza su tutti i diritti di proprietà intellettuale dei due enti e ha il mandato esclusivo di negoziare accordi di valorizzazione con società for profit. La sua mission e’ quella di avvicinare e trasferire i risultati della ricerca scientifica ai pazienti, attraverso contratti di ricerca sponsorizzata, licenze e creazione di spin-off. Inoltre, la società si occupa della gestione della proprietà intellettuale dei due istituti, dalla identificazione di un’ invenzione nei laboratori di IFOM ed IEO fino all’avvio della domanda di brevetto ed eventuale ottenimento e mantenimento di quest’ultima. In portfolio ad oggi può vantare 16 famiglie di brevetti e due marchi. Tra questi, si menziona Smartfood™ depositato per valorizzare il programma di ricerca di IEO sulla nutrizione e prevenzione delle malattie croniche.

Alimentazione e stile di vita sono universalmente riconosciuti come cardini della prevenzione, influire positivamente sulle abitudini alimentari della popolazione significa salvare migliaia di vite umane. La più recente e straordinaria frontiera della ricerca nella nutrizione è quindi individuare strategie per la modulazione dell'alimentazione al fine ridurre il rischio di malattie croniche e aumentare l'aspettativa e la qualità di vita. Un’ulteriore applicazione delle scienze della nutrizione può trovare spazio nel trattamento degli effetti collaterali delle terapie invasive tipiche delle malattie croniche. Il progetto STAR nasce per indagare gli effetti del consumo di succo di arancia rossa in donne operate per tumore al seno sottoposte a una terapia che induce lo sviluppo di fattori di rischio cardiovascolare come ipercolesterolemia e aumento di peso. Questo studio ha aperto la strada ad un tipo di ricerca che può avere una forte ricaduta positiva sulla popolazione.

Il progetto STAR ha contribuito nell'approccio clinico come primo studio di intervento nutrizionale di prevenzione secondaria effettuato in Italia utilizzando un alimento funzionale e sostenibile come l'arancia rossa di Sicilia. In concomitanza all'alto valore scientifico del progetto, la più importante innovazione è emersa a livello sociale grazie all'approccio multidisciplinare realizzatto dai diversi operatori del settore sanitario. In particolare gli incontri di educazione alimentare sono stati apprezzati dalle donne coinvolte nello studio soprattutto grazie al coinvolgimento attivo di familiari e amici durante le sessioni.

Sessione di incontri di educazione alimentare e sugli stili di vita Nell'ambito dello studio STAR sono state organizzate delle sessioni di couselling di gruppo indirizzate alle partecipanti e alle loro famiglie. L'iniziativa è stata accolta con entusiasmo e con grande partecipazione.
Sessione di incontri di educazione alimentare e sugli stili di vita Nell'ambito dello studio STAR sono state organizzate delle sessioni di couselling di gruppo indirizzate alle partecipanti e alle loro famiglie. L'iniziativa è stata accolta con entusiasmo e con grande partecipazione.

Dalle evidenze presenti in ambito scientifico unitamente alle caratteristiche nutrizionali, culturali e territoriali del prodotto, l’arancia rossa ha rappresentato un alimento ideale da utilizzare per la realizzazione del progetto STAR. È stata selezionata l’Arancia Moro che viene coltivata ai piedi dell’Etna, poichè grazie al clima presente in quell’area geografica il prodotto ha un alto contenuto di pigmenti particolarmente benefici per la salute cardiovascolare. Per assicurare la disponibilità del prodotto e delle sue caratteristiche nutrizionali durante tutto il periodo dello studio è stato chiesto all’azienda che ha fornito il succo di congelarlo immediatamente dopo la spremitura. Per garantire un basso impatto ambientale è stata allestita una cella frigorifera dedicata con una capienza di un quinto del carico del succo totale; questo ha permesso di effettuare soltanto cinque viaggi in due anni dalla Sicilia, per la fornitura consistente in circa 3000 litri.

Spremuta di arancia rossa di Sicilia IGP Le arance rosse coltivate ai piedi dell'Etna sono state spremute e immediatamente congelate. Grazie a questo, è stato possibile fornire alle partecipanti un prodotto con caratteristiche nutrizionali di alta qualità, al pari del prodotto fresco.
Testimonianza di Gianna Gianna, una donna che ha partecipato al progetto STAR, racconta di aver apprezzato particolarmente la spremuta di arancia rossa e testimonia i benefici riscontrati.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Istruzioni utilizzo succo arancia rossa Alle partecipanti sono state consegnate le istruzione per la conservazione e il corretto scongelamento e utilizzo del succo di arancia rossa.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Liberatoria Gianna Modulo liberatoria compilato e firmato.

La raccolta dei dati relativi alle pazienti reclutate nel progetto STAR si è appena conclusa e la loro analisi sta avvenendo grazie alla collaborazione con la divisione di epidemiologia e biostatistica dell’Istituto. Il progetto, sviluppandosi in diverse aree della struttura sanitaria, ha avuto un’ampia visibilità che ha portato alla sensibilizzazione dei numerosi e diversi operatori del settore nei confronti dell’alimentazione e del suo impatto sulla salute.
Riguardo le sessioni di educazione alimentare che hanno coinvolto le donne, è stato possibile notare una continuità nella partecipazione con un entusiasmo che è stato riportato nei video allegati. Dalle testimonianze delle partecipanti è emersa una reale utilità degli argomenti discussi e dei consigli presentati durante gli incontri che sono stati inseriti nella quotidianità familiare con risvolti positivi non soltanto in termini di salute ma anche di consapevolezza nelle scelte alimentari.

../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Booklet informativo Esempio di materiale cartaceo distribuito alle partecipanti dello studio contenente informazioni scientificho-teoriche sulla salute cardiovascolare e consigli pratici e ricette.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Calendario incontri di couselling di gruppo Calendario degli incontri di educazione alimentare organizzati all'interno del progetto STAR.

Dai dati preliminari emerge come l’attività svolta durante gli incontri in Istituto abbia influito positivamente sugli effetti collaterali del trattamento farmacologico, in particolare non solo tenendo sotto controllo l’aumento del peso ma in molti casi anche con una diminuzione del peso iniziale (vedi grafico allegato). Questo gruppo di donne è rappresentativo di un target di popolazione in continua crescita, ovvero donne operate al seno che grazie alle terapie innovative aumentano la loro aspettativa di vita. Inoltre, la donna in gran parte dei casi ricopre un ruolo fondamentale nella gestione e nella preparazione dei pasti dell'intera famiglia; l’educazione della donna attraverso incontri di educazione alimentare permette quindi di avere una risonanza che arriva a più persone, in particolare ai familiari di cui si prende cura.

Testimonianza di Lucia Lucia descrive la sua esperienza nello studio STAR e testimonia il valore del progetto.
Testimonianza di Luigi Luigi racconta come la partecipazione di sua moglie allo studio STAR abbia influenzato positivamente anche le sue abitudini alimentari.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Cartoline con ricette Smart Sono state realizzate cartoline con ricette salutari e claims nutrizionali da distribuire alle sessioni di educazione alimentare.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Liberatoria Lucia Liberatoria compilata e firmata.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Liberatoria Luigi Liberatoria compilata e firmata.

Il core del progetto è rappresentato da un sodalizio tra il team SmartFood (5 nutrizioniste e ricercatrici) e la Divisione Sviluppo Nuovi Farmaci (9 medici oncologi e ricercatori 2 biostatistici 2 data manager 1 infermiera di ricerca 1 segretaria di ricerca). Il contributo fondamentale per la realizzazione del progetto è stato di Agrumigel che ha donato il succo di arancia rossa (1 Amministratore dell'azienda,  1 assistente e 4 autotrasportatori ) facente parte del Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia (1 Presidente). La Societa’ di trasferimento tecnologico TTF ha curato i rapporti tra gli attori principali (1 coordinatore marketing). Lo studio non si sarebbe realizzato senza il supporto di:
Fondazione Umberto Veronesi Dietetica e Nutrizione Clinica IEO, Magazzino IEO e IFOM, SIS e Servizi Generali IEO, UNIPR, C.R.A. Acireale (CT), Dussmann,  Estor, GioStyle, Mr Zuppa,  e in particolare Fondazione IEO-CCM, Direzione Scientifica IEO.

Divisione Sviluppo Nuovi Farmaci IEO Grazie ai medici oncologi della Divisione e al supporto scientifico e organizzativo del Dr Giuseppe Curigliano è stato possibile realizzare lo studio STAR.
Team SmartFood Le nutrizioniste del Gruppo di lavoro SmartFood rappresentano il core del progetto STAR; si sono occupate della realizzazione e del coordinamento di tutte la fasi dello studio, dalla gestione della materia prima fino all'attività ambulatoriale con le partecipanti.

In uno studio clinico di intervento nutrizionale il più grande ostacolo è l'organizzazione e  quindi il coordinamento delle diverse attività. Inoltre il coinvolgimento di pazienti oncologici ha richiesto un approccio specializzato e regolato in  primis dal comitato etico dell'Istituto. Questa difficoltà è stata superata sia grazie all'esperienza dei medici ricercatori sia grazie alla natura stessa dello studio  atto a migliorare la qualità di vita delle donne coinvolte attraverso il consumo di un alimento tradizionale. Le difficoltà legate all'organizzazione sono state invece superate grazie alla passione ed alla determinazione del team SmartFood nel condurre in maniera rigorosa il progetto.

Comitato Etico IEO Il ruolo del comitato etico è quello di garantire la tutela dei diritti della sicurezza e del benessere dei soggetti che partecipano agli studi scientifici emettendo pareri sull'idoneità delle sperimentazioni sui metodi da impiegare prima di ottenere il consenso informato.
Fornitura spremuta di arancia rossa con l'utilizzo di borse frigo Le difficoltà legate alla distribuzione del prodotto sono state superate grazie alla donazione delle borse frigo GIOSTYLE.

La filiera degli alimenti di origine vegetale ha un basso impatto sull'ambiente quindi l'utilizzo del succo di arancia rossa è in linea con i principi alla base di uno stile alimentare sostenibile. Inoltre,attraverso il  progetto STAR è stato valorizzato un prodotto nazionale di nicchia come l'Arancia Rossa di Sicilia IGP e grazie alla collaborazione con il Distretto Agrumi di Sicilia è stato possibile contribuire alla promozione del prodotto,alla tutela dei produttori e alla garanzia di qualità. L'azienda che ha fornito il prodotto, facente parte del Distretto Agrumi di Sicilia, opera in uno stabilimento all’avanguardia in termini di strutture e tecnologie impiegate. Gli impianti e le linee di trasformazione sono stati concepiti per ridurre al minimo l’impatto ambientale e permettere di realizzare un ciclo di trasformazione chiuso dove gli scarti di una produzione diventano una nuova materia prima come ad esempio la produzione di scorza candita.

Agrumigel Agrumigel è l'azienda che ha fornito la materia prima senza la quale il progetto STAR non si sarebbe potuto realizzare.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Approvazione Distretto Agrumi di Sicilia Istituzione del Distretto degli agrumi di Sicilia 2011

La presenza del gruppo di lavoro SmartFood all'interno della struttura sanitaria ha generato una forte richiesta da parte di pazienti e operatori del settore, di attività di prevenzione in ambito nutrizionale che fossero strutturate nell'Istituto e fruibili da tutti. Al termine delle sessioni di incontri prviste dal progetto STAR si è quindi deciso di pianificare diverse iniziative, tra cui un ciclo di seminari in occasione del mese per la prevenzione del tumore al seno e la produzione di materiale informativo diffuso all'interno dell'ospedale. Gli eventi organizzati dal team SmartFood e il materiale divulgativo su alimentazione e salute sono disponibili anche sul sito ufficiale dello IEO (www.ieo.it) con .pdf scaricabili e video degli incontri.

Canale streaming SmartFood IEO http://ustre.am/1eeZM A questo link sono disponibili lo streaming e le registrazioni degli incontri realizzati all'interno di IEO successivamente allo studio.
SmartFood nel web Il progetto STAR ha catalizzato l'attenzione sull'argomento "alimentazione e salute" tanto da richiedere una sezione dedicata all'interno del sito ufficiale dell'Istituto Europeo di Oncologia (www.ieo.it)
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Incontri su tumore al seno e salute delle donne Al termine delle sessioni di incontri prviste dal progetto STAR si è quindi deciso di pianificare diverse iniziative, tra cui un ciclo di seminari in occasione del mese per la prevenzione del tumore al seno e la produzione di materiale informativo diffuso all'interno dell'ospedale.
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Materiale informativo distribuito Pieghevole contenente una descrizione del progetto SmartFood con le diverse aree di ricerca, linee guida per un'alimentazione salutare e infografiche su alimenti funzionali.

Il progetto STAR ha avuto da subito un forte carattere divulgativo, non solo per i partecipanti ma anche per le loro famiglie e per tutti i frequentatori dell'Istituto. E' stato quindi un processo naturale diffondere le attività e i risultati preliminari a livello nazionale, attraverso la stampa, la televisione e il web, e internazionale presentando lo studio ad eventi di carattere scientifico. Il contesto internazionale di EXPO rappresenta la cornice ideale per la condivisione di un progetto che unisce l'eccellenza italiana della ricerca ad un prodotto, l'Arancia Rossa di Sicilia, simbolo della tradizione agricola nazionale.

Disseminazione progetto STAR in televisione La Dott. ssa Lucilla Titta, Coordinatrice del progetto SmartFood e dello studio STAR presenta i lavori del gruppo in televisione, ospite da Geo su Rai3.
Disseminazione progetto STAR su social https://www.facebook.com/SmartFoodIEO/photos/pb.112526798917847.-2207520000.1414750627./135172169986643/?type=3&theater
../file-system/small/pdf ../file-system/small/pdf Abstract scientifico dello studio STAR Abstract presentato nell'ambito del convegno Advances and Controversies in Clinical Nutrition, Washington D.C., USA.